MERCURIO RETROGRADO in PESCI

MERCURIO diventa RETROGRADO e da vita al suo primo anello di sosta del 2020 che lo vedrà impegnato dal 2 febbraio al 30 marzo, dai 28° del Segno dell’Acquario ai 12° del Segno dei Pesci. Tutti i pianeti personali posizionati all’interno di questo segmento zodiacale o comunque intercettati mediante un altro tipo si aspetto, verranno sollecitati da questo transito.

Mediante questa pura illusione di carattere astronomico, Mercurio ci invita a immergerci nelle nostre riflessioni, a ponderare, a rivisitare alcune questioni. E’ il lavorio interiore il vero protagonista di queste settimane.
Mercurio retrogrado lavora in maniera introspettiva, il pensiero elabora riflessioni di varia natura. La comunicazione sarà subordinata ad un’attenta elaborazione del discorso, con una certa accortezza nella scelta delle parole giuste, come se queste potessero essere le ultime da poter usare, come se non fosse possibile rettificare l’espressione di un’idea. I principi di verità stanno alla base di questo periodo della nostra vita e con essi siamo chiamati con tutta onestà a fare i conti. Questo transito si esprime tra il Segno dei Pesci e gli ultimi gradi dell’Acquario, ci invita a trovare una connessione tra passato e futuro, cercando di far leva sul momento presente, forse il più importante, in quanto in esso è racchiusa la sintesi del nostro precedente operato e il preludio di ciò che sarà, ovviamente grazie alla nostra volontà di pensiero.

La casa natale nella quale si verificherà questo breve viaggio di andata e ritorno sarà determinante per coglierne gli effetti.

Scrivi commento

Commenti: 0