Buon Compleanno Leone

BUON COMPLEANNO LEONE !!

Sua Eccellentissima Altezza,

come state? 

Il luogo in cui vi trovate ora è degno della vostra presenza?

Le persone che vi stanno intorno sono meritevoli di una vostra parola?

Il cibo che vi viene umilmente offerto soddisfa il vostro palato raffinato? Sentite, Sua Maestà, le dolci note della cetra di Aedo che osannano la vostra Illustrissima presenza?

Caro Leone,

tu in fondo sei un buono (forse il più buono dell’intero zodiaco) e sono convinto che sorriderai con me di queste parole vagamente ironiche. Le ho utilizzate al solo fine di sottolineare quanto tu sia importante per tutti noi e quanto è importante dunque festeggiare con rigoroso rispetto il tuo compleanno. Si, perché questo periodo ti vede maturare ulteriormente, anche se non so quanto tu ne possa sentire il bisogno, poiché non sono necessari dati anagrafici per capire che ad ogni modo, checché se ne dica, tu sei già un grande, tu sai già fare per bene ogni cosa. Anzi, mi correggo, tu non la sai fare bene, ma meglio. Meglio di chiunque altro. E i restanti undici segni zodiacali ne sono perfettamente consapevoli. Ed è proprio per questo che ti osannano, che sottolineano le tue qualità, le tue stesse abilità. Ti sei però mai chiesto, amico mio, se questo atteggiamento da parte di chi ti sta vicino non sia mosso dal voler ricevere in cambio qualche cosa? Ti sei mai interrogato sul fatto che, forse, dovresti imparare a sostenerti da solo, senza il beneplacito del pubblico? Perché altrimenti si innesca un meccanismo un po’ particolare, secondo il quale tu non puoi vivere senza riconoscimenti esterni, mentre gli altri si complimentano con te anche quando non lo meriti al fine di ottenere un personale ritorno. E tu non ti accorgi di questo, in quanto la gioia che provi nell’essere esaltato ti fa perdere di vista la capacità di verificare la lealtà che risiede nelle parole e nei gesti altrui.

Nulla da dire comunque sulla tua generosità! Ho bisogno di un aiuto? Te lo chiedo e lo ottengo. Necessito di un prestito? Me lo concedi senza pensarci due volte. Ma che cosa mi chiedi a tua volta? Nulla – e sottolineo nulla – se non un adeguato riconoscimento delle tue gesta. Ma non basta. Se mi aiuti devo poi fare le cose seguendo i tuoi consigli. Se mi presti del denaro devo gestirlo in base ai tuoi parametri. Ho quindi poi la vaga sensazione di non essere davvero più tanto libero, come se il tuo saper fare le cose meglio di me condizionasse le mie azioni. Caro Leone, sei sicuro che il tuo punto di vista sia sempre e comunque il migliore?

Ad ogni modo in tutta onestà devo dire che ti ammiro moltissimo. Tu sei capace di seguire con grande passione tutte le mete che ti sei prefissato. Il tuo ottimismo misto ad entusiasmo ti fa sempre mirare e raggiungere gli obiettivi. E questa è una dote indiscutibile. È pur vero che i dettagli non sono proprio il tuo forte e non ti soffermi più di tanto per prestare attenzione ad alcuni fondamentali particolari: vai troppo veloce per perdere tempo “inutilmente”. Per caso hai deluso o ferito qualcuno con le tue parole? Non lo hai mica fatto di proposito! Hai tralasciato di adempiere a dei compiti? Non te ne sei proprio accorto! E in fondo bisogna comprenderti, perché è di gran lunga molto più importante ciò che stai conquistando. Non hai il tempo materiale per riflettere su eventuali disagi che puoi procurare alle persone care con il tuo modus operandi, non è vero? In fondo bisogna perdonarti, proprio perché generosità e altruismo sono elementi che ti contraddistinguono. Di questo ne sono certo e lo ribadisco mille volte. Ma perché allora vuoi che il mondo intero lo sappia? Tutto questo sarà forse da attribuire alla tua innata teatralità? Chissà….

Ma parliamo di cose importanti. L’amore per esempio, ambito nel quale ti riveli straordinario. Si, perche sai dare veramente molto quando ami davvero e tutto questo risulta assolutamente visibile dalle tue gesta plateali, da atteggiamenti e parole che sarebbero in grado si stupire e rallegrare anche il cuore più freddo. Ma sia chiaro, non ti accontenti mica di quello che passa il convento: la persona a cui concedi di stare al tuo fianco se lo deve meritare quel posto d’onore, rendendoti invidiabile agli occhi degli altri con il valore aggiunto che con la sua presenza, apporta alla tua vita.

Inoltre, nel lavoro sei ineguagliabile. La tua professione potrebbe essere anche molto umile, ma la porteresti avanti comunque con quello stile regale che ti contraddistingue.

Caro Leone, Amico Mio Carissimo, da buona Vergine mi sono permesso di farti notare alcune cosucce. So che non ci resterai male, perché sono convinto che dietro quella maestosa criniera si nasconda una profonda capacità riflessiva. L’importante, ogni tanto, è usarla.

Ad ogni modo non era assolutamente mia intenzione provare a soffocare il tuo carattere indomito. Solo uno ti può governare e quello è il Sole, pianeta che trova in te adeguata dimora. Non a caso tu illumini il mondo intero credendoti una luce. E senza di te, ammettiamolo pure, la Terra smetterebbe di girare.

Ti voglio bene,

tanti auguri di buon compleanno!!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento