In ognuno di noi 'è un altro che non conosciamo - C. G. Jung


LE DIVERSE FACCE DELLA LUNA


Dall’istante successivo alla nostra nascita avvertiamo tutta una serie di bisogni che devono essere immediatamente soddisfatti, poiché fondamentali per la nostra crescita e al contempo importantissimi in quanto la gratificazione ottenuta darà vita a quel senso di sicurezza che ci accompagnerà in ogni momento della nostra esistenza.. E nostra madre svolge qui un ruolo fondamentale poiché è da lei che riceviamo quelle attenzioni necessarie per la sopravvivenza. Dal momento del nostro primo respiro creeremo con lei un fortissimo legame già premesso per tutto il periodo che abbiamo trascorso nell’utero, e che rappresenterà inevitabilmente quel modello relazionale sulla falsa riga del quale ci orienteremo in futuro.

 

Nostra madre, simboleggiata dalla Luna all’interno del tema natale, oltre a quanto detto svolge anche una funzione filtrante tra noi e l’ambiente esterno. E questo suo compito, sicuramente non tra i più semplici, ci farà  sentire accolti, protetti, poiché capace di impedire che emozioni eccessivamente travolgenti giungano a noi in maniera diretta e fuorviante.

 

La posizione della Luna nella carta di nascita ci indica quindi quanto nostra madre è stata capace di assolvere ai suo naturali compiti, contribuendo così alla formazione della nostra struttura psicologica di base. Ed è proprio da questa fase simbiotica che avremo la possibilità di sviluppare la attitudine alla relazione, sia con noi stessi che con gli altri, considerando il mondo come un luogo sicuro nel quale avventurarci. Si, perché al contrario di come molti pensano e che vedono unicamente nel pianeta Venere il principio di amore e relazione, è in realtà la simbologia della Luna ad evocare i principi relazionali, poiché è in essa che affonda la memoria emotiva, rappresentata dalla prima vera e magnifica relazione con chi ci ha fatto dono della vita.

 

Ci sono diversi modi di “vivere” la Luna. Cominciamo a vedere come si muove all’interno dei quattro elementi e in ciascun segno zodiacale. A ciascuno la sua.

 

LUNA IN SEGNI DI FUOCO

 

Qui la Luna riflette il bisogno di essere speciale, di essere costantemente riconosciuta. E’ molto legata al protagonismo e alla parte istintiva. Se nel tema è equilibrata da altri fattori, soprattutto da pianeti d’aria che le possono dare una struttura senza appesantirla troppo, può dare una potente immaginazione che attraverso sviluppi creativi può esprimere e dare forma alla sua ricchezza interiore. Tale creatività deve essere espressa dall’individuo in prima persona, deve concretizzarsi e diventare visibile tramite produzioni assolutamente personali che nutrono e gratificano le grandi aspettative. In caso contrario si potranno verificare enormi investimenti esterni che delegano qualcun altro alla realizzazione delle sue ambizioni, e ciò è molto pericoloso, soprattutto nella relazione madre-figlio. Negli individui con la Luna di fuoco le emozioni non possono essere trattenute, devono essere immediatamente espresse, espulse, altrimenti si creano degli ingorghi, dei blocchi sotterranei che o esplodono, o col tempo possono determinare delle vere e proprie patologie. La Luna nei segni di fuoco ha bisogno di dare un significato e trovare una connessione con le problematiche profonde e di ordine superiore della vita. Non si tratta della ricerca di una filosofia di vita, ma è un bisogno istintivo che infonde alla visione della propria vita un valore ed una necessità universale, che fa sentire l’individuo protagonista di qualcosa di più grande e significativo della vita di tutti i giorni. Le lune di fuoco nulla hanno a che fare con una vita da fruttivendolo o taxista, ma sono tutte protagoniste di qualche favola. Se un bambino con una Luna di fuoco non viene preso seriamente quando cerca di esprimere la sua capacità di immaginare il mondo e di creare, per compensazione può sviluppare un’inflazione della fantasia e rifugiarsi in una realtà fantastica che lo salva dallo squallore della vita ordinaria.

 

LUNA in ARIETE

 

Le reazioni sono di natura aggressiva, impaziente, diretta e competitiva. Necessità di autoaffermazione al fine di trovare una sicurezza emotiva. Vi è una prorompente fiducia di base che apre le porte verso nuove ed esaltanti esperienze, necessarie per tenere sempre vivo il senso di eccitazione, in mancanza del quale si andrebbe incontro a turbe emozionali, con ripercussioni sulla propria vitalità. Florida energia che accompagna verso esperienze eccitanti e mai ripetitive. Le qualità combattive di questa Luna possono ostacolare il raggiungimento di sicurezze durevoli nel tempo, proprio perché sempre pronta a cominciare nuove avventure, necessarie per soddisfare il bisogno di non cadere nella monotonia quotidiana.

 

LUNA in LEONE

 

Con la Luna nel segno del Leone le reazioni sono colorate da calore, generosità ed entusiasmo. Una buona dose di amor proprio e di fiducia nelle proprie capacità tendono a garantire una buona sicurezza emotiva. L’ energia creativa viene prodigata al fine di sostenere ed incoraggiare le persone a cui si vuol bene. C’è una sorta di adattamento alla vita che deriva dalla drammatizzazione, dalla ricerca di situazioni sempre nuove. L’esaltazione delle doti personali è una costante, la quale accompagna qualsivoglia reazione che, talvolta, può risultare bambinesca.

 

LUNA in SAGITTARIO

 

Con questa Luna le reazioni sono ti tipo entusiastico, idealistico e filosofico. L’appagamento deriva dal promuovere i propri ideali e dalla programmazione e successivo raggiungimento di mete future. Si tende ad indagare, a ricercare un significato profondo nei confronti degli avvenimenti che la vita propone, tutto contornato da ampie vedute e sano ottimismo. Ricerca, esplorazione, viaggi, senso di libertà: queste le parole chiave della Luna in Sagittario. L’eccessivo orientamento verso un determinato credo o una particolare dottrina, può favorire una certa credulità, fanatismo e ipocrisia.

 

LUNA IN SEGNI DI TERRA

 

Per le lune di terra hanno una grande importanza i bisogni del corpo e devono anche trovare dei “corpi” simbolici che diano loro sicurezza, come ad esempio la casa che è una sorta di utero simbolico al cui interno sentirsi protetti e contenuti. Così cambiare casa o venderla può risultare un’esperienza traumatica per una Luna di terra, mentre non avrà problemi con le questioni pratiche ed economiche che saprà affrontare e risolvere senza fare disastri. La Luna di terra spesso ha rituali giornalieri che garantiscono loro un senso di stabilità e sicurezza come, ad esempio, la cura del giardino, prendere il the, fare jogging, osservare una dieta o altro; tali attività generalmente riguardano bisogni del corpo, anche se ciò che è essenziale più che il benessere fisico è la qualità rituale dell’azione che rassicura e infonde equilibrio. Nella Lune di terra c’è una profonda resistenza ad ogni cambiamento delle proprie condizioni di vita, ha costantemente bisogno di tenere in ordine la propria quotidianità e controllare le loro esigenze fisiche e materiali. Se tali bisogni non vengono riconosciuti e restano inconsci le azioni rituali possono diventare comportamenti compulsivi per difendersi dall’ansia. Sentirsi sicure e socialmente accettate è un bisogno fondamentale e assolutamente reale per le lune di terra, anche se spesso a livello cosciente ciò viene negato. Il denaro, la rispettabilità, le cose belle e di valore sono per loro una fonte di sicurezza e formano una barriera protettiva contro il caos quotidiano. Quando una Luna di terra nega tali bisogni di sicurezza materiale e si identifica solo con bisogni spirituali o intellettuali facilmente si svilupperanno nell’individuo sintomi fisici o comportamenti compulsivi-ossessivi.

 

Le Lune terra, hanno bisogno di sentirsi utili: si tratta di un bisogno puramente istintivo, per sua natura deve essere occupata, non può perdere tempo. Questo aspetto delle lune di terra è in sintonia con la vita della natura dove tutto è in perenne movimento. Tali costanti mutamenti che sempre ritornano uguali, presenti in natura, servono alla perpetuazione della vita nell’universo e la Luna di terra è naturalmente in contatto con questi ritmi. E’ molto legata al tatto, ai sensi in generale, ha un forte bisogno di contatto fisico e di stimoli sensoriali. Se i bisogni di contatto e piacere fisico di queste lune vengono in qualche modo negati da una famiglia repressiva ed inibente, la Luna di terra reagirà con vergogna ai richiami dei propri bisogni primari, che cercherà di reprimere con inevitabili conseguenze nell’età adulta.

 

LUNA in TORO

 

Le reazioni di questa Luna sono lente, assolutamente nemiche della fretta. L’appagamento interiore giunge mediante calma, pacatezza, placidità, mentre la sensibilità si manifesta attraverso sensazioni prettamente fisiche, dove prevale il desiderio di entrare in contatto col mondo delle emozioni, toccando e assaporando i piaceri del momento. Le sicurezze derivano dal vivere situazioni statiche, pressoché immutabili o comunque prevedibili. Si fa fatica ad apportare cambiamenti: si preferisce mantenere modelli abitudinari che sprigionano inevitabilmente l’ostinazione e la pigrizia tipiche di questo segno zodiacale. Particolarmente possessiva questa Luna poiché fortemente legata alle proprie sicurezze, col rischio di non lasciar fluire liberamente le emozioni.

 

LUNA in VERGINE

 

Con la Luna nel segno della Vergine le reazioni hanno sempre un sottofondo di praticità. Le esperienze trovano risposte analitiche, poiché questa Luna necessita di fare ordine per potersi sentire a proprio agio. Le reazioni emotive sono sempre rimodellate e perfezionate perché appaiano impeccabili nella loro espressione. Il bisogno di sentirsi utile e il dedicarsi al prossimo in maniera servizievole è necessario per riconoscere la propria immagine come positiva al di sopra di ogni dubbio. Le sicurezze prendono forma mediante adeguate analisi della sfera emotiva, anche se questo atteggiamento, atto a sviscerare le emozioni, può compromettere il normale fluire delle stesse.

 

LUNA in CAPRICORNO

 

In questo caso le reazioni si basano su autocontrollo, determinazione, talvolta negativa severità. Per sentirsi al sicuro è doveroso attuare una sorta di manipolazione nei confronti del prossimo: questo atteggiamento rassicura sul raggiungimento delle proprie mete e sulla necessità di preservare le propria sfera emotiva, benché gli interessi personali possono venire accantonati a favore del senso del dovere. La risposta emotiva alle esperienze della vita risulta controllata mediante una prudenza che non viene mai persa di vista. La tranquillità giunge grazie al mantenimento del pieno controllo di qualsivoglia situazione. Il nutrimento emotivo e il raggiungimento di una sana intimità possono trovare limitazioni, a causa di un prevaricante bisogno emotivo di mantenere una certa supremazia.

 

LUNA IN SEGNI DI ARIA

 

La Luna d’aria ha bisogno di stimoli intellettuali e di comunicazioni verbali. Non c’è nessun preciso obiettivo di conoscenza in tutto questo, ma il piacere di giocare con le idee e sentire la mente viva. Le persone che hanno una Luna in segni d’aria sono naturalmente socievoli, e anche quando hanno una personalità introversa cercano ugualmente un contatto con gli altri, sebbene più selettivo. Non c’è niente di peggio per una Luna d’aria di un ambiente dove non ci sia comunicazione o le parole non siano chiare, ma piene di doppi messaggi.

C’è un naturale senso estetico nelle lune aria, e un bambino con una Luna di questo tipo, allevato con troppa disciplina e privato del tempo da dedicare a ciò che è frivolo e inutile, ma bello e armonioso, cresciuto insomma in un mondo privo di bellezza, luce e stile, morirebbe dentro. Questo perché l’amore per la perfezione, che si ritrova solo nell’”ideale” e tipico dell’elemento aria, unito ai bisogni istintivi della Luna, genera una profonda esigenza di un mondo dalle forme armoniose e comprensibili. In queste lune c’è un eccesso di sensibilità nei confronti delle relazioni, reagiscono infatti con istintivo ed immediato disagio di fronte a qualunque ambiguità. A causa di tale ipersensibilità e dell’eccessivo amore per la bellezza e la leggerezza, le lune d’aria tendono a sfuggire e stare lontane dalle complesse dinamiche emotive, malgrado il loro forte bisogno di contatti. L’isolamento e la solitudine genera in loro ansia, ma anche i sentimenti troppo intensi o le emozioni troppo forti, che minacciano di trascinarle in un mondo sotterraneo, pericoloso e sconosciuto, sono un altrettanta potente fonte d’ansia, perciò scappano sempre quando la relazione è troppo passionale e coinvolgente. Così, quando vengono coinvolte a livello troppo intimo, si difendono diventando analitiche, evasive, sfuggenti, poiché non riescono ad affrontare in modo diretto le proprie ed altrui emozioni, hanno paura di soffrire ed istintivamente se ne dissociano; l’aria ha bisogno di chiarezza e non c’è nulla di più ambiguo dei sentimenti umani. Le lune d’aria hanno bisogno di ritagliarsi all’interno della relazione un proprio spazio privato nel quale rifugiarsi, nutrirsi e coccolarsi con tutte le cose leggere e graziose della vita; se questo è possibile, allora anche il confronto con le emozioni non è più così sconvolgente, infatti all’interno di questo loro spazio personale possono mantenere vivo ed intatto il loro ideale d’amore, di compagno, d’amante etc., ideale che un contatto troppo intenso ed intimo con l’altra persona sicuramente verrebbe compromesso. Quando le lune d’aria vengono bloccate o represse nell’espressione della loro natura, generalmente vanno incontro alla depressione, rischiano seriamente di cadere in un’apatia senza speranza. E un bambino a cui viene negata la possibilità di esprimere la sua leggera e distaccata Luna, quando sarà adulto non si sentirà amabile e colpevole per non esserlo.

 

Spesso il distacco emotivo delle lune d’aria non è apprezzato nei bambini che si sentiranno rimproverare d’essere freddi e senza sentimenti, in realtà non sono né freddi, né privi di sentimento, dietro tale giudizio c’è quasi sempre un genitore troppo invadente ed eccessivamente desideroso di manifestazioni affettive. Si deve avere ben chiaro che il bisogno di comunicare, peculiare delle lune d’aria, non corrisponde affatto al bisogno di fondersi che invece temono, e fuggono.

 

LUNA in GEMELLI

 

La Luna in Gemelli provoca reazioni rapide, mutevoli, sollecitate dalla curiosità. Le sicurezze trovano conferma negli stimoli mentali e nel coinvolgimento in svariate attività, intraprese tutte insieme. Molto malleabile e capace di adattarsi a vari cambiamenti proprio grazie a un’ottima elasticità. Le emozioni sono elemento fondamentale per comunicare con l’ambiente circostante: esse necessitano di essere verbalizzate, strutturate attraverso la parola, in modo tale da sentirsi ad esse connessi. Davvero incisiva la capacità comunicativa della Luna in Gemelli, che nell’intento di comunicare e relazionarsi senza sosta, rischia di disperdersi, restando priva non delle proprie emozioni, ma dell’essenza delle stesse.

 

LUNA in BILANCIA

 

Con la Luna nel segno della Bilancia le reazioni si basano su un’incontrastata obiettività. Il pensiero spesso si innesca prima della reazione stessa, soppesando tutti i possibili angoli di una data situazione, rischiando però restare vittima dell’indecisione. Il bisogno di piacere e di considerare il punto di vista degli altri sono elementi che vanno di pari passo, al fine di mantenere una tranquillità emotiva. L’isolamento crea forte disagio, poiché l’inserimento in una relazione intima è una costante. La ricerca di un atteggiamento elegante e di modi di agire sempre aggraziati, può contribuire a frenare la spontaneità emotiva.

 

LUNA in ACQUARIO

 

Con questa Luna le reazioni sono imprevedibili, eccentriche e colorate da distaccata obiettività. La propria sicurezza è determinata dalla possibilità di esprimere liberamente il pensiero personale. L’individualismo si divide tra senso di unicità e altruismo, fiducia nel proprio pensiero e ascolto di quello altrui. Sentirsi a posto con sé stesso significa avere la possibilità di interagire socialmente, valutando pensieri di massa che corrispondano ai propri. Questa Luna è promotrice di libertà e autonomia, pur mantenendo una connessione con la società. Il bisogno di indipendenza emotiva va a discapito dei propri sentimenti, causando al contempo indifferenza verso l’altrui sensibilità.

 

LUNA NEI SEGNI D’ACQUA

 

La Luna in acqua ha bisogno di ricevere risposte emotive da parte degli altri. I sentimenti sono preziosissimi poiché permettono di abbattere le barriere che separano l’”io” dagli altri e lo fanno sentire solo e diviso. Lo scambio di emozioni e sentimenti è per loro una necessità vitale, non c’è niente come l’indifferenza altrui che scateni in loro ansia e paura, è come se smettessero di esistere, si sentono perse, infatti è solo attraverso lo sguardo e il riconoscimento dell’altro che queste lune si sentono vive; la loro sicurezza passa attraverso il senso di unità con l’altro. Se questa insopprimibile esigenza di “far parte” non è accettata e condivisa la Luna d’acqua reagirà con atteggiamenti isterici ad ogni minima sensazione di rifiuto. Si rende necessario, per assurdo, che una persona con una Luna nei segni d’acqua non riusca a trovare il partner perfetto che risponda ad ogni sua fluttuazione emotiva. Infatti è lei che deve prendere seriamente le sue emozioni e sapere che hanno comunque valore anche se il partner si comporta in modo freddo e distaccato, sarà doloroso, ma alla fine risulterà essere efficace perché solo diventando capace di dare lei stessa valore alle sue emozioni potrà nutrire i suoi bisogni. E nutrirsi per una Luna d’acqua significa conoscere quello che c’è di buono e di autentico nel suo cuore, anche se gli altri non gliene danno conferma. Spesso le persone con questa Luna cercheranno disperatamente di legittimare attraverso gli altri quello che sentono, proprio perché non riescono da sole a dargli un valore in senso assoluto. E allora, magari vogliono un partner che approvi i loro bisogni, quando invece dovrebbero farlo da sole. Le lune d’acqua, a causa della loro particolare natura, si trovano in un circolo vizioso, perchè vogliono a tutti i costi che siano gli altri a nutrirle e provvedere ai loro bisogni, questione che dovrebbe essere invece affrontata e risolta autonomamente. Una Luna d’acqua quando si sente frustrata e senza via d’uscita, può diventare profondamente manipolativa nei confronti degli altri per riuscire ad ottenere la protezione e l’attenzione che non riesce ad avere. Questa tuttavia può essere un’arma molto pericolosa, perché la persona che si sente manipolata o ricattata alla lunga potrebbe scomparire, e ciò è davvero terribile per le lune d’acqua. Quando ci sono situazioni di questo tipo, quasi sempre nella prima infanzia dell’individuo con la Luna d’acqua c’è stato un famigliare freddo e rifiutante che il bambino ha interiorizzato, oppure un famigliare che sembrava avere ancora più bisogno di affetto dello stesso bambino, che di conseguenza si è sentito in colpa per le sue eccessive richieste affettive. Il risultato nell’età adulta è che tale individuo chiederà sempre di più, e niente gli basterà mai. E così la Luna d’acqua, tanto intensamente desiderosa d’intimità, invece di attrarre ed avvicinare a sé gli altri, finisce per allontanarli perché, più o meno inconsciamente, si aspetta sempre che siano loro a provvedere al suo costante e incondizionato bisogno di accettazione, amore e perdono che da sola non riesce a concedersi. Solo diventando capaci di apprezzare personalmente i propri sentimenti potranno avere successo, perché saranno finalmente liberi dalla muta e insistente pretesa che siano gli altri a dover guarire le loro ferite infantili. Questo è il segreto per avvicinare davvero gli altri. Se abbiamo una Luna d’acqua è fondamentale che impariamo a dare valore ai nostri sentimenti senza bisogno di alcuna conferma esterna.

 

LUNA in CANCRO

 

Con la Luna nel segno del Cancro le reazioni sono basate su una sensibilità talvolta eccessiva. Il senso di protezione e di auto-protezione è estremamente accentuato, sentendosi veramente al sicuro quando può dare e ricevere nutrimento emotivo. Ottima la capacità di entrare in contatto con le persone a cui vuol bene proprio perché particolarmente sensibile agli stati d’animo e reazioni altrui. Una notevole memoria emotiva è sempre attiva, estremamente condizionante nel vivere il momento presente.

 

LUNA in SCORPIONE

 

Con la Luna nel segno dello Scorpione le reazioni sono intense, passionali, ma al contempo adeguatamente controllate. Emozioni turbolente e articolate minano la fiducia di base e allo stesso tempo il bisogno di preservarsi, celando la profondità dei sentimenti poiché si teme possano essere feriti. Capacità nell’entrare in profondità nelle esperienze, riuscendo a comprenderne lo spessore e il vero significato. Il nutrimento emotivo passa attraverso un dare e ricevere intense emozioni, benché il timore di essere vulnerabile e di perdere il controllo, talvolta conduce a reprimerle.

 

LUNA in PESCI

 

Le reazioni si basano su elementi come sensibilità spiccata, benevolenza, empatia, idealizzazione. Sogni ad occhi aperti e fertile immaginazione accompagnano verso una tranquillità emotiva. C’è un bisogno impellente di fondersi e di amalgamarsi completamente con l’ambiente circostante. L’approccio col prossimo è carico di umanità e compassione, principi dai quali questa Luna non può prescindere. La propria integrità può venire oscurata con conseguente inibizione della propria immagine, poiché troppo spesso rivolta a supportare gli altri, con l’intento di salvarli dai mali del mondo.