Mutano i cieli sotto i quali ti trovi, ma non la tua situazione interiore, 

poiché sono con te le cose da cui cerchi di fuggire - Seneca


RIVOLUZIONE SOLARE


 

 

 

- "Tra poco è il mio compleanno. Dove hai intenzione di spedirmi?"


-. "A San Pietroburgo. Ma temo faccia freddo. Copriti bene!"

A ridosso del nostro compleanno il Sole torna ad occupare la stessa posizione in cui si trovava al momento esatto della nostra nascita. Questo evento astronomico dà il via all'inizio di un nuovo ciclo che durerà 365 giorni.

 

La RIVOLUZIONE SOLARE quindi è rappresentativa dell'individuo che si rinnova di anno in anno, trasformato dalle esperienze vissute fino a quel momento. Ad ogni compleanno, viene redatto un nuovo Tema Natale, basato sull’esatto riposizionamento del Sole nel segno alla stessa identica longitudine della nascita reale, ma calcolato per l’anno corrente.

 

L’analisi viene effettuata sull’ascendente di rivoluzione, sul governatore dello stesso, sui pianeti, sulle case che li “ospitano” e sugli aspetti che formano fra di loro. Poi si procede alla comparazione fra il tema di nascita e questo tema annuale per ottenere informazioni circa gli avvenimenti ai quali potremo andare incontro e soprattutto sarà di grande aiuto la comparazione tra le case natali e quelle annuali. Questo nuovo oroscopo riassume gli eventi che ci “accadono” nel corso dell’anno solare e vale fino al compleanno successivo.

 

Ci sono poi diverse correnti di pensiero sul metodo d’interpretazione e su come identificare il tempo degli avvenimenti lì evidenziati. Correnti di pensiero tutte rispettabilissime, ma ad ogni modo opinabili.

  

Sia chiaro che la Rivoluzione Solare è l'oroscopo calcolato RIGOROSAMENTE nel luogo e nel momento esatto in cui si verifica il ritorno del Sole di transito nella sua posizione natale. Non riesco a trattenere un sorriso amaro quando sento parlare di “Rivoluzione Solare Mirata”, secondo la quale si dovrebbe raggiungere quell'angolo di mondo dove trascorrere il proprio compleanno, in modo da evitare nel cielo di Rivoluzione Solare particolari “configurazioni pericolose”. Credo che tutto questo abbia origine dal fatto di voler in qualche modo esorcizzare le difficili prove che talvolta la vita ci propone sul nostro personale cammino. E ciò può esser più che lecito poiché credo che a tutti noi faccia piacere non doversi imbattere in difficoltà di varia natura nel corso dell'esistenza. Ma è anche vero che è dalle prove più difficili che impariamo le più significative “lezioni”, che portiamo alla luce e sviluppiamo tutte quelle doti che ci fanno, seppur con estrema fatica e impegno, diventare persone migliori, che ci aiutano a camminare a testa alta lungo il nostro percorso evolutivo e ci conducono a realizzare quel progetto che è racchiuso nel nostro Sole di nascita. Un altro Sole, quello che illumina un paese lontano dal nostro e verso il quale l'Astrologo a cui ci rapportiamo ci conduce, non sarà mai e poi mai benefico né di buon auspicio. Potrà sicuramente essere entusiasmante il viaggio per raggiungere la meta che millanta i benefici sperati, ma non il risultato effettivo del nuovo anno solare. I transiti continueranno ad agire secondo la loro naturale traiettoria! E con la stessa naturalezza ci convoglieranno verso quelle esperienze, belle o brutte che dir si voglia, ma ad ogni modo NECESSARIE per la nostra CRESCITA PERSONALE e per il riconoscimento del nostro “IO”.