LUNA NUOVA IN CANCRO – giugno 2020

LUNA NUOVA IN CANCRO: parti dal passato per approdare nel futuro

È nel Segno CANCRO che si celebra la LUNA NUOVA di questo mese.

Il nostro satellite fa capolino nella sua tradizionale dimora e congiungendosi al Sole da il via a un nuovo ciclo emotivo e vitale. Ci mostra la via per introdurci in un portale energetico nel quale ci vengono mostrati tutti gli obiettivi che desideriamo raggiungere nel prossimo futuro. Le intenzioni trovano un allineamento con la volontà, mediante un’attenta riflessione sul posto che occupiamo nel mondo. La ricerca di un senso di protezione è qualcosa di normale in questo momento e a tal fine il primo suggerimento è quello di ricontattare le proprie radici: la famiglia intera nella sua verticalità rappresenta una catena indistruttibile di passaggi generazionali in cui sono siglate le nostre tradizioni più profonde e, con esse, il nostro senso di appartenenza.

Il tempo del sogno si unisce a quello della pianificazione, in quanto questo è il momento di far fronte a dei cambiamenti, di seminare le vere intenzioni, di porci come obiettivo il raggiungimento di ciò che vogliamo ci venga riconosciuto. Mentre la Luna viene occultata dalla luce solare mediante questo sposalizio celeste, una parte di noi muore per concederci una rinascita che ci fa approdare in una dimensione migliore della precedente.

Da un lato quindi viene posto l’accento sul momento presente, dall’altro sull’evoluzione della nostra indipendenza. Indipendenza intesa come il raggiungimento del nostro valore personale, della nostra integrità e piena autonomia, facendo fronte a qualsivoglia condizionamento legato ad arcaiche paure. Prima cullati dal grembo familiare, ora l’orizzonte innanzi a noi mostra la via per la realizzazione personale, per quel futuro che ci attende adulti e maturi ma al contempo agganciati a quella catena che è stata indispensabile per ciò che siamo diventati e che ancora dovremo diventare. Nella formula “da dove provengo” e “dove mi sto dirigendo” risiede lo scopo ultimo delle grandi imprese di cui siamo artefici e responsabili.

Ciò che si discosta dalla naturalità deve essere lasciato andare. Spetta a noi trovare il coraggio per alzare gli occhi in direzione del futuro. Grazie all’energia suggerita dal Segno del Cancro il nostro intuito si affina e siamo in grado di percepire meglio ciò che la nostra anima vuole comunicarci; le nostre intime esigenze devono prendere distanza da tutto ciò che pensiamo esserci lasciato alle spalle, che a suo tempo ha contribuito alla nostra formazione e che, seppur non più visibile, resta comunque depositato nella memoria emotiva di ciascuno.

Molti di noi si confronteranno con un elenco di azioni intraprese negli ultimi tempi, riaffioreranno alla memoria molte cose, i passi che sono stati mossi fino ad ora, perché la Luna è da sempre simbolo di grande tessitrice della storia e dei ricordi. Mediante questo intreccio ci aiuta a verificare se abbiamo saltato delle tappe, se abbiamo accumulato mancanze e in tal senso, se dobbiamo riscattarle; ci vengono fornite le istruzioni per ovviare agli errori e per dare una direzione più consona al nostro personale percorso evolutivo

Proprio mentre in questo momento Mercurio, Venere, Giove, Saturno e Plutone si trovano in una fase di retrogradazione e sembrano volerci trattenere, sembrano quasi volerci riportare indietro di qualche passo, lo sguardo deve essere puntato sugli eventi in divenire: questa è la spinta evolutiva che siamo chiamati a seguire, questo è la grande sfida che il Novilunio in Cancro ci sottopone.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento