Luna Piena in Cancro – dicembre 2020

LUNA PIENA in CANCRO: è tempo di accogliere il cambiamento

Siamo giunti all’ultima LUNA PIENA di questo 2020 che si celebra mercoledì 30 dicembre 2020 alle ore 04:28 a 08°53′ sull’asse CancroCapricorno.

La Luna rappresenta le nostre emozioni, ciò che ci fa sentire al sicuro e protetti, ma anche la nostra capacità di nutrire noi stessi e di prenderci cura dei nostri bisogni emotivi.

La Luna ci ricorda che non tutto è perduto. Ci ricorda che abbiamo sempre il potere di creare sicurezza, conforto, amore e calore: proprio mentre il nostro satellite fa capolino nella sua tradizionale dimora ci invita a ricontattare le nostre radici: la famiglia intera nella sua verticalità rappresenta una catena indistruttibile di passaggi generazionali in cui sono siglate le nostre tradizioni più profonde e, con esse, il nostro senso di appartenenza.

Quando pensiamo al segno del Cancro, pensiamo chiaramente al Granchio, il suo simbolo rappresentativo: un esterno duro e ruvido racchiude un essere interiore dal cuore tenero. In questo simbolo, possiamo dedurre la natura a volte cauta dei Cancro, così come il loro costante desiderio di protezione. Dunque gli istinti materni, l’empatia e il nostro senso generale di generosità potrebbero essere enfatizzati durante questa fase lunare. 

La Luna piena del Cancro illuminerà il percorso per il nuovo anno. Ci chiede di lasciar andare tutto ciò che ci appesantisce. Ci chiede di lasciar andare tutto ciò che non desideriamo più portare con noi in questo nuovo capitolo che stiamo per iniziare. Ci chiede di lasciarlo andare, non attraverso la lotta o lo sforzo, ma permettendo a noi stessi di “essere”.

È tempo di far morire relazioni tossiche e improduttive: la Luna Piena in Cancro è complice dei nuovi viaggi del cuore, ed è anche medicina per i malinconici e i solitari. Approfittiamo del suo amore materno, allontaniamoci dall’oscurità e muoviamoci verso la luce.

Siamo di fronte alla polarità Cancro/Capricorno: in questa dimensione acquosa/terrena il cuore si gonfia di sentimenti ed empatia. Domandiamoci se possiamo essere più aperti, più comprensivi, se possiamo dominare la mente a favore di ciò che il cuore suggerisce, se siamo in grado di raccogliere le parole giuste per confrontarci con le persone che amiamo.

Questa Luna pone l’accento sul momento presente e al contempo suggerisce un’evoluzione della nostra indipendenza. Indipendenza intesa come il raggiungimento del nostro valore personale, della nostra integrità e piena autonomia, facendo fronte a qualsivoglia condizionamento legato ad arcaiche paure. Prima cullati dal grembo familiare, ora l’orizzonte innanzi a noi mostra la via per la realizzazione personale, per quel futuro che ci attende adulti e maturi ma al contempo agganciati a quella catena che è stata indispensabile per ciò che siamo diventati e che ancora dovremo diventare. Nella formula “da dove provengo” e “dove mi sto dirigendo” risiede lo scopo ultimo delle grandi imprese di cui siamo artefici e responsabili.

Tutta la sensibilità suggerita dalla Luna nel segno del Cancro affina l’intuito e aiuta a percepire meglio ciò che la nostra anima vuole comunicarci; l’opposizione al Sole Capricorno – proveniente quindi dal Sagittario – vuole ora un confronto reale tra tutto quello che riguarda le nostre intime esigenze, la loro progettazione e la successiva realizzazione pratica che deve assolutamente agganciarsi a tutto il resto. Persino a ciò che consideriamo esserci lasciato alle spalle ma che a suo tempo ha contribuito alla nostra formazione e che, seppur non più visibile, comunque depositato nella memoria emotiva di ciascuno.

Siamo invitati a tornare a esplorare per l’ultima volta questo 2020 che sta volgendo al termine e a trarre conclusioni positive che ci accompagneranno nel 2021. Si apre un sipario che mostra quella scenografia rappresentativa della nostra scala di valori: da qui la possibilità di ricostruire la nostra identità. Il bellissimo sestile con Urano spinge a entrare nel nuovo anno non solo con grandi speranze, ma anche con il giusto incentivo per raggiungere i nostri sogni. Questa Luna Piena chiude l’anno che si sta per concludere, così come lo aveva inaugurato a gennaio. Sogniamo, riflettiamo, elaboriamo, riorganizziamo, osiamo. È tempo di accogliere il cambiamento.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!

Questo articolo ha 4 commenti.

  1. Marika

    Bella questa luna, ne sento ancora gli effetti e sono un Capricorno 🙂

  2. Maura

    Ho sentito interamente questa Luna ☺️

  3. Daniela

    Bellissima questa Luna 😊

  4. Sara

    Sono un cancro, sono contenta che quest’anno stia per finire. Grazie per questo articolo

Lascia un commento