LO STUDIO DELL’ASTROLOGIA

LO STUDIO DELL'ASTROLOGIA

I Segni Zodiacali, i pianeti, le case e lo Zodiaco intero fanno parte di uno straordinario mondo che conduce alla conoscenza. L’ASTROLOGIA rappresenta l’eccellenza tra gli strumenti di cui siamo in possesso per trovare innumerevoli spiegazioni sugli altrettanti innumerevoli interrogativi che accompagnano ciascuno di noi.

Il percorso che porta all’apprendimento di questa straordinaria disciplina non è dei più semplici. Come ogni materia che si rispetti richiede studio, sacrificio, investimento economico per libri, corsi, seminari. E tempo. Ma chi come me – e sicuramente come molti di voi – la ama, non si fa intimorire dal complesso linguaggio racchiuso nel codice zodiacale. Questo percorso di studi è fatto di innumerevoli verifiche rispetto a tutto ciò che l’Astrologia afferma, facendosi carico di una grande responsabilità. Bisogna non solo studiare, ma al contempo mettere in discussione ciò che i simboli racchiusi nel Tema Natale ci raccontano. È giusto esaminare e tentare di comprendere le misteriose dinamiche che si celano dietro lo Zodiaco e magari provare a sfatarli, al fine di non accettare tutto ciò che uno studioso di Astrologia e l’Astrologia stessa si permettono il lusso di raccontarci. È pur vero che addentrandoci pian piano nel profondo di questa disciplina, quasi sempre – quantomeno questo è quel che accade al sottoscritto – ci vediamo costretti a deporre le armi e accogliere ciò che viene suggerito con tanta maestria dal Tema Natale. Per tale ragione non comprendo chi, senza conoscere, ne parla male. Poi penso che il motivo sia riconducibile unicamente all’ignoranza nei confronti di questo perfetto strumento, oltre che alla massiccia presenza di tanti ciarlatani camuffati da astrologi che ostentano previsioni pazzesche, creando oltre a danni a livello individuale, anche attacchi continui da parte di tutti quelli che non vedono l’ora di trovare delle incongruenze sulle previsioni (qualcuno di noi crede davvero che si  possa prevedere il futuro???). E quest’ultime di incongruenze ne rivelano parecchie, proprio perché l’Astrologia viene spesso promossa come strumento previsionale, occultando così la sua principale funzione: quella di accompagnarci verso la consapevolezza mediante un’accurata introspezione. Qui c’è un mondo ricco di risposte, in grado davvero di svelarci i misteri più reconditi abilmente custoditi nella nostra anima, dobbiamo solo imparare a interpretarlo. Studiare questa disciplina significa prendere coscienza innanzi tutto della sua serietà. In secondo luogo dobbiamo amarla davvero.

Credo fermamente che sia giusto cercare di non essere mai negativi, né tantomeno deterministi, poiché anche dietro gli aspetti o i transiti più difficili c’è in realtà un potenziale che è possibile far emergere, atto a suggerire la strada più conveniente per il raggiungimento di nuove consapevolezze. È giusto dare un consiglio, aiutare a fare chiarezza, rispettando sempre e comunque la volontà di ogni singolo.

Perché come sosteneva Tommaso D’Aquino, “Astra inclinant, sed non necessitant.”

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento